FOGGIA: A CITTADELLA PER MANTENERE VIVO IL “SOGNO”

Tempo di lettura: 1 minuto

” I play off sono ancora possibili” – queste le parole di Tonucci, intervistato dalla Gazzetta. Il difensore, ex Bari, non ha assolutamente torto, il Foggia ha l’opportunità concreta di raggiungerli e la trasferta di Cittadella, attualmente ottava in classifica a +4 sui rossoneri, rappresenta uno snodo fondamentale verso un qualcosa di insperato fino a qualche mese fa. Eh già insperato, in quanto l’obiettivo stagionale è sempre stato quello di una salvezza tranquilla e, soprattutto, perché la prima parte di stagione è stata tutt’altro che esaltante. I rossoneri, infatti, erano quartultimi con soli 22 punti in 21 partite, in piena lotta per non retrocedere. Nel corso del girone di ritorno però le cose sono cambiate e il Foggia, grazie soprattutto ai nuovi innesti, su tutti Kragl, è riuscito ad avvicinarsi sempre più alla zona play-off. Il Foggia è infatti terzo in classifica per rendimento nel girone di ritorno, con 29 punti fatti in 16 partite, dietro solo alla “corazzata” Empoli (42 punti) e al Parma (30 punti). Questo “magnifico” percorso, nel girone di ritorno, vuole però, come dimostrato dalle parole, del difensore Tonucci, essere concluso con il coronamento del “sogno” dai rossoneri e, in questo senso, il match di sabato può essere decisivo: un risultato positivo potrebbe voler dire -1 dalla squadra di Venturato, con la possibilità di giocarsi tutto nelle ultime 4 partite; un risultato negativo significherebbe invece voler dire “addio” agli spareggi per andare nella massima Serie.

Alessandro Affatato

Lascia un commento

Lascia un commento

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notifica di