C’è una rosa pronta a mutare

Reading Time: 2 minutes

Schenetti ai saluti. Di Noia forse. E Odjer diventa un vero rebus.

Non è facile parlare di calcio giocato in un momento del genere, tantomeno del Foggia che sarà. Al momento diverse incognite avvolgono il futuro rossonero e capire chi potrebbe rimanere e chi potrebbe andarsene ora è l’ultimo dei problemi in casa rossonera. Ma se i satanelli dovessero iscriversi alla prossima Serie C (e le indiscrezioni odierne lasciano ben sperare, ndr) saranno parecchi i volti che non si vedranno più dalle parti del Pino Zaccheria.

CHI VA VIA. La rosa rossonera ha un valore stimato di circa 5,5 milioni di euro ma molti calciatori sono in prestito, altri invece sono in scadenza il prossimo 30 giugno. Rientreranno alle rispettive case madri Silvestro e Martini (Inter), Marino (Lazio), Tenkorang (Cremonese), Rossi (Empoli), Rolando (Renate) e Gagliano (Padova). Quasi sicuramente lascerà il Foggia il portiere Tommaso Nobile, al termine di un’avventura contrastante e caratterizzata da luci e ombre. Risulta in scadenza anche il capitano Alberto Rizzo, sul quale giorni fa già sembra essersi mosso il “suo” Trapani: il difensore è nato ad Erice e igranata – neopromossi in C- avrebbero già avanzato al classe ’97 la proposta di un contratto pluriennale. Il 30 giugno termineranno anche i contratti dei due centrocampisti Di Noia e Odjer, i quali però potrebbero rimanere in rossonero nel caso in cui venga realizzato un progetto degno di nota. Finiranno le loro avven-ture in rossonero anche le “meteore” Di Modugno e Antonacci. Anche Schenetti ha la valigia già pronta: dal 1° luglio il trequartista decisamente sottotono nel girone di ritorno farà parte della lista degli svincolati. Per quanto riguarda il reparto offensivo, di recente Millico ha prolungato il proprio contratto con i rossoneri fino al 2026; mentre il 30 giugno andranno via Embalo, Manneh e Brancato. Anche Cudini andrà via: il tecnico marchigiano è vicino alla firma con il Pineto. (Francesco Ippolito)

Fonte – Corrieredellosport.it

Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments