Il patron spiega il “caso” Pintus

Reading Time: 2 minutes

Qualche ostacolo sembra adesso dipanarsi all’orizzonte sulla vendita del Calcio Foggia. Molto dipenderà dalla volontà di cessione di Canonico (finora non comprovata), ma se nel frattempo viene meno qualche impedimento forse qualcosa potrà accadere. Ad esempio sull’annoso contenzioso con Pintus, la socia sarda proprietaria del 49% della corporate rossonera (il pacchetto di controllo del club) – e che chiede ancora dal patron il pagamento delle quote – c’è un punto fermo a garanzia dei soci foggiani. Lo ha detto Canonico intervenendo a una trasmissione sportiva: «Il contenzioso fra me e Pintus è a latere della società, chi vuol acquistare il 100% del Foggia può farlo senza correre il rischio di entrare nel contenzioso fra la CN Sport e Pintus»>.

RIFERIMENTO. Messaggio rivolto alla cordata De Finis-Salandra che fino a venerdì aveva mantenuto in piedi i contatti con la proprietà del Foggia, incontrando in un ristorante di Bisceglie l’amministratore delegato Silvestro Carbotti. Proprio a Carbotti si è rivolto Canonico quando ha sottolineato, sempre in trasmissione, di aver dato mandato all’amministratore delegato sulla cessione del club: «Se dovesse arrivare un’offerta economica, Carbotti la prenderebbe in considerazione>>.

NESSUNA OFFERTA? Evidentemente un’offerta vera e propria a Canonico non è ancora arrivata, ma la precisazione sul contenzioso con la Pintus è importante perchè, quantomeno, elimina o  ridimensiona uno dei punti più controversi dell’ipotetica compravendita fin qui messa in campo. Gli imprenditori foggiani, come si ricorderà, avevano chiesto a Canonico di fornire garanzie economiche riguardo la debitoria extra del club al 30 aprile 2024 e sul contenzioso con Pintus da 1,6 milioni di euro attraverso tre polizze fideiussorie di 3 milioni per il primo anno, 2 milioni il secondo anno e 1 milione per il terzo anno. Proposta che era stata rispedita al mittente dal presidente del Foggia senza attendere un minuto in più rispetto alla scadenza della proposta datata 20 maggio. (Walter Carbone)

Fonte – Corrieredellosport.it

Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments