GIOCHI ANCORA APERTI: ECCO PERCHE’

Formazioni De Zerbi

Il Foggia può ancora sognare la promozione diretta. Vi spieghiamo come e cosa potrebbe accadere…

Quota 68 è l’obiettivo del Foggia, che coltiva il sogno di vincere le ultime tre gare di campionato per provare a realizzare la clamorosa rimonta ai danni del Benevento. Certo, non basterà solo vincere ma serviranno anche un paio di passi falsi dell’attuale capolista. Tuttavia sperare è lecito e oltretutto non costa nulla. Tra l’altro, a prescindere dalla possibilità di inseguire il sogno della promozione diretta, il Foggia ha comunque l’obbligo di pensare a vincere per blindare, oltre che il secondo posto, anche l’attuale posizione di privilegio che vede al momento Iemmello e compagni essere la migliore vice capolista di tutti e tre i raggruppamenti di Lega Pro.

INSIDIE E CERTEZZE – Calendario alla mano, le speranze di aggancio alla vetta, sia pure complicate e difficilissime, ci sarebbero tutte. I rossoneri domenica giocheranno a Cosenza, poi riceveranno il Martina allo Zaccheria prima della chiusura a Castellammare contro la Juve Stabia, verosimilmente già salva all’ultima giornata. Le insidie non mancano al Benevento, atteso domenica pomeriggio dalla trasferta contro il disperato Martina; poi lo scontro diretto al Vigorito col Lecce ed infine l’ultima di campionato sul campo dell’Akragas.

LO SGARBO DI AUTERI – Ad Agrigento attendono la sfida con ansia, sperando di ricambiare ad Auteri lo sgarbo fatto dal tecnico siciliano quando era alla guida dell’Igea Virtus e senza l’assillo dei punti sgambettò l’Akragas facendola retrocedere. Calcolatrice alla mano, tutto è ancora possibile, anche perchè non va dimenticato il fascicolo aperto su quel famoso Benevento-Casertana 6-0. Di certo un risultato positivo a Cosenza certificherebbe innanzitutto aritmeticamente la partecipazione agli spareggi promozione del Foggia, che nel frattempo si concede una giornata di riposo, accordata da De Zerbi alla squadra. Gli allenamenti riprenderanno domani, quando si comincerà a preparare lo scontro diretto contro i calabresi.

Fonte – Telefoggiatv.it

Commenti

commenti

6
Lascia un commento

Please Login to comment
6 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
4 Comment authors
foggia e bastCuore RossoneroFraxLudovico Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
Ludovico
Ospite
Ludovico

Crederci fino all’ultimo !!…d’altra parte domenica da questo punto di vista saremo ad un crocevia… se si vince a Cosenza e il Martina rallenta il Benevento, allora si che ci iniziamo a divertire…
Anche perchè noi rispetto al Benevento abbiamo sicuramente meno pressione..

Frax
Ospite
Frax

Vorrei spendere 2 parole su Micale (anche contraddicendo le paure che avevo esplicitato su di lui dopo l’infortunio di Narciso). È indubbio che con 4/5 miracoli ci abbia consentito di vincere sia la coppa che la partita con l’Akragas! (Vi immaginate cosa sarebbe successo se il Cittadella fosse passato sul 2-0 al 15′ del p.t., o se i siciliani lunedì fossero passati in vantaggio?). Detto questo è anche vero che con Narciso in porta non avremmo preso 2 dei 4 goal in Veneto perchè sui cross nell’area piccola il nostro portiere la fa da padrone. Ma se Micale è arrivato… Leggi altro »

Cuore Rossonero
Ospite
Cuore Rossonero

il Benevento a Martina farà il solito 1 a 0 all’89mo su calcio di rigore provocato da Ciciretti…
Che ve lo dico a fare ?

foggia e bast
Ospite
foggia e bast

Fino all’ultima giornata io spero che arrivi un -10 sia per il Benevento e sia per la Casertana

foggia e bast
Ospite
foggia e bast

Questa sera a striscia la notizia Militello ha premiato come gol più bello quello di Riverola e per le simulazioni quella dell’attaccante del akragas contro MICALE spero che ora che l’hanno fatto vedere in tutta Italia stia zitto una volta per tutte quel paraculo di Auteri

Ludovico
Ospite
Ludovico

Certo che sarebbe bellissimo se una volta tanto la giustizia sportiva si pronunciasse per tempo sull’esposto che è stato fatto sulle connivenze proprietarie che esisterebbero tra Benevento e Casertana !!!Non vedo perchè non ci si debba pronunciare in tempo e non sempre con giudizi postumi…. a noi che ce ne frega se l’anno prossimo, magari al Benevento in serie B, vengono dati 10 punti di penalizzazione ???Se la cosa come sembra è irregolare ce lo facciano sapere subito…. solo così si darà un senso di giustizia tempestivo che non lasci adito a dubbi sul fatto che non si possono tenere… Leggi altro »