Pisa-Foggia: la finale perfetta

serie B
Tempo di lettura: 1 minuto

Pisa e Foggia affilano i tacchetti in vista del primo atto (ore 18) dell’attesa doppia finale che decreterà la quarta squadra promossa in Serie B, dopo Cittadella, Spal e Benevento. Chi si attendeva qualche sorpresa in questi play-off è rimasto deluso: in fondo sono arrivate le squadre più forti. Dopo una regular season straordinaria, considerando quelle che erano le premesse di inizio stagione, contro Maceratese e Pordenone il Pisa ha cambiato marcia, mostrando una condizione fisica e mentale eccellente. Gattuso è la guida tecnica e carismatica di un gruppo molto solido che ha saputo cementarsi nei momenti di difficoltà. E che non vuole fermarsi proprio ora, sul più bello. Alla base della entusiasmante cavalcata del Foggia c’è invece un lavoro che parte da lontano. I pugliesi stanno raccogliendo i frutti di un progetto lungimirante, avviato due anni fa, con l’avvento in panchina di De Zerbi e l’acquisto di giocatori talentuosi, divenuti ormai delle certezze. Pisa e Foggia esprimono sul campo filosofie diverse, ma hanno in comune un unico obiettivo: tornare al più presto nel calcio che conta. Poco importa se attraverso il possesso palla o un gioco più all’italiana, meno spettacolare ma comunque redditizio. Arena Garibaldi rigorosamente sold-out (11.600 biglietti venduti). Non rimane che mettersi comodi e godersi lo spettacolo.

Su TuttoLegaPro.com potrete seguire il LIVE MATCH, a partire dalle 17.30 e i consueti Top & Flop al termine della gara.

 

Fonte – Tuttolegapro.com

Facebook Comments

11
Lascia un commento

Please Login to comment
11 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
5 Comment authors
attilio1982VittorioAntodalkFraxCuore Rossonero Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
Cuore Rossonero
Ospite
Cuore Rossonero

CI SIAMO !!
Oggi migliaia di cuori rossoneri batteranno forte per un’impresa che mai come oggi sentiamo alla nostra portata..
Stiamo attenti, concentrati, perchè la linea del traguardo è lì davanti a noi ma lo sprint finale è una questione di centesimi…
Non abbiamo fatto ancora niente. Nulla è stato scritto.
Andiamo a fare quello che sappiamo fare anche a Pisa dove ci attendono con il coltello tra i denti.
Ma noi sappiamo che se vogliamo non ce nè per nessuno. !!!
Andiamo ragazzi, andiamo a dare il MASSIMO !!!!
Forza Foggia !!!!

Cuore Rossonero
Ospite
Cuore Rossonero

Più della squadra, più dei singoli, temo il “carattere” che il suo allenatore ha saputo infondere ai giocatori pisani.
Oggi massima attenzione e ricordiamoci che queste partite, molto tattiche, si vincono innanzitutto con la testa, quindi sia che se dovessimo segnare per primi, sia se dovessimo subire, restiamo concentrati sull’obiettivo finale al quale ci si arriverà dopo 180 minuti e dove conteranno, fisico, tenuta mentale e cartellini !!!
Quindi occhio e…cervello !!!

Cuore Rossonero
Ospite
Cuore Rossonero

E’ chiaro, è universalmente chiaro, che a Pisa ci temono all’inverosimile.
HANNO PAURA !!!
Ma questo è un vantaggio per loro che scenderanno in campo senza i favori del pronostico.
Aspettiamoceli umili, cattivi, rapaci e cinici, come solo il loro allenatore saprà farli sentire !!!
Noi abbiamo bisogno di una grande serenità d’animo e la consapevolezza dei nostri mezzi che illumini il nostro gioco, che non disperda le nostre energie mentali e fisiche-
GIOCHIAMO CON LA TESTA oltre che con il cuore…
E NON DIMENTICHIAMO che anche un pari ci va benissimo !!!

Frax
Ospite
Frax

Sono sicuro che Gattuso, che si è sempre contraddistinto per grinta e carattere ma non certo per la sua intelligenza, si sarà studiato SOLO le partite in cui il Foggia ha perso (Lecce, ANDRIA, MESSINA, ecc.). Giocherà sicuramente “coperto” basandosi su difesa e contropiede in attesa di “farci fuori” in ripartenza in attesa dei nostri “soliti” due o tre errori in impostazione o in palleggio o in difesa. Peccato che il Foggia che perse quelle partite era un lontano parente di quello attuale, che da 13 partite è diventato un “orologio svizzero” e che certi “regali” non li ha fatti… Leggi altro »

Antodalk
Ospite
Antodalk

Calabria, Gattuso è calabrese ma vive da anni a Gallarate

Vittorio
Ospite
Vittorio

Notte insonne oggi,la paura e’ che qualcosa vada storto,che il ritorno possa servire a poco…la consapevolezza invece,che questa squadra quando gioca a calcio e’ una spanna sopra chiunque!!!temo molto un Gattuso che e’ stato molto abile nello stemperare la tensione,dicendo che loro sono più’ scarsi….che si dovrà scalare l’everest…tutte frasi ad arte per non caricare troppo la squadra a efarla gipcare libera,come se nulla avesse da perdere…a foggia invece si respira il clima da grande…da squadra predestinata…sento un entusiasmo che non sentivo da anni e questo un po’ spaventa,perché la pressione dei ragazzi sara’ maggiore…spero de zerbi riesca ad inculcare… Leggi altro »

Antodalk
Ospite
Antodalk

È finita! Ragazzi altri anni in serie C

attilio1982
Ospite
attilio1982

MAI ARRENDERSI!!!!!

Cuore Rossonero
Ospite
Cuore Rossonero

PENSAVANO CHE FOSSIMO IL PORDENONE !!!!
GRANDISSIMA RISPOSTA ROSSONERA..
DAI DAI DAI ANDIAMO CHE POSSIAMO VINCEREEEE !!!

Cuore Rossonero
Ospite
Cuore Rossonero

LORO IN DOPPIO VANTAGGIO A SUPER C.U.L.O:….
NOI CON DUE PERLE DI ALTA SCUOLA CALCISTICA LI ABBIAMO RAGGIUNTIII !!!
ADESSO ANNIENTIAMOLI CHE NON STANNO CAPENDO PIU’ NULLA !!!

Cuore Rossonero
Ospite
Cuore Rossonero

Peccato solo per Loiacono.
Unico vero neo fino adesso.