Foggia, Canonico resta alla guida: saltata la trattativa per la cessione. Ora allenatore e mercato

Reading Time: < 1 minute

Nei mesi scorsi era partita una trattativa fra la famiglia Canonico e un gruppo di imprenditori con sede a Cerignola per il passaggio di proprietà del Foggia. Una trattativa che è tramontata definitivamente nelle scorse ore con Nicola Canonico che resterà al comando almeno fino a fine stagione quando potrebbero aprirsi nuove trattative per un passaggio di mano vista la volontà del patron rossonero.

Lo riferisce La Gazzetta dello Sport sottolineando come nell’ultimo mese la svolta sembrava vicina come mai in passato anche se Canonico non si è mai sbilanciato sulla trattativa, considerando difficile la chiusura, pur portandola fino in fondo per capire se potesse avere un epilogo diverso. Ieri, invece, è arrivato il dietrofront da parte del gruppo cerignolano e di conseguenza il presidente rossonero ha ripreso in mano le redini del club.

I prossimi passi – Dopo la sfida contro il Montrerosi di sabato, con l’allenatore della Primavera Massimiliano Olivieri in panchina, il patron e il direttore sportivo Belviso si riuniranno per trovare un nuovo allenatore a cui affidare la guida della squadra e ovviamente delineare le mosse in vista del prossimo mercato invernale. Il Foggia ha necessità soprattutto in attacco, visti i 15 gol segnati in 18 gare, e proprio in questo reparto potrebbero esserci i maggiori movimenti con i deludenti Beretta, che ha saltato diverse partite per infortunio, e Tounkara che potrebbero cambiare aria.

Fonte – Tuttomercatoweb.com

Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments