Uno sconticino di pena!

zaccheria1
Tempo di lettura: 1 minuto

Uno sconto di pena che sa di beffa, che ha il sapore di una caramellina data al bimbo capriccioso. Le partite da disputare a porte chiuse non saranno cinque ma quattro il che significa che per i primi due mesi di campionato la squadra non avrà il calore dello Zaccheria.

Ovviamente non ci si aspettava un trattamento di riguardo verso una società importante come il Foggia, ma forse un po’ di buon senso avrebbe potuto portare almeno a tre le gare da disputare nello stadio deserto.

Poteva essere anche una scelta razionale far scontare la squalifica a partire dalla gara interna di Coppa Italia perché potenzialmente il pubblico che parteciperebbe alla prima gara stagionale potrebbe essere lo stesso del lancio delle bottiglie, quel pubblico che con quella decisione è stato messo alla gogna anche mediatica.

Tra l’altro questo è sempre lo stesso pubblico al quale proprio in Coppa fu vietato di andare a Bari per rivedere il derby di Puglia chissà dopo quanti anni. Quindi in Coppa esistono restrizioni? Perché non pensare allora di far scontare le squalifiche considerando le effettive partite ufficiali?

Capisco che esistono i regolamenti che parlano chiaro, ma proprio per quello facevo riferimento al buon senso che con un’altra giornata di sconto avrebbe accontentato tutti.

Il Foggia supererà anche questo ostacolo, si farà ancora una volta scivolare il tutto addosso, ma questa volta questa beffa riesce sicuramente a dar più fastidio di altre volte.

Alberto Mangano da Manganofoggia.it

Facebook Comments

1
Lascia un commento

Please Login to comment
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
ValenciaFG Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
ValenciaFG
Membro
ValenciaFG

FALLACE? In Italia abbiamo la corruzione galoppante la Mafia che decide i campionati e la lega che fa da tutore degli imbrogli….
Il gioco del calcio e il campo restano un vizio per pochi romantici ancora non convinti a cambiare sport!