Foggia, Stroppa: “Non penso al mercato, ma ai giocatori già presenti”

Reading Time: < 1 minute

Nella conferenza stampa della vigilia della sfida contro il Cosenza il tecnico del Foggia Giovanni Stroppa ha risposto anche alla domande relative al mercato: “Preferisco soffermarmi sulle qualità degli uomini che ho a disposizione e non del mercato. Quando si allena una squadra di questo livello si cerca di esaltare le qualità che si hanno a disposizione perché questa rosa ha determinazione, carattere e voglia di vincere. La migliore fotografia di questo Foggia è l’esultanza dopo i gol con il grande abbraccio collettivo all’autore della rete”.

Fonte – Tuttomercatoweb.com

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Attila
Attila
4 Anni fa

La veritá é che oggi é il vero giro di boa del campionato perché ci arriviamo come l’anno scorso con gli uomini contati, con false punte e difensori adattati. In piú rischiamo di perdere il contatto con le altre in caso di mancata vittoria con una diretta concorrente. Io credo che questa sia la peggiore partita del campionato in questo momento e forse la decisiva. Se vinciamo potremo avere un apporto morale importante per la seconda parte del torneo, in attesa dei rinforzi di Gennaio. Altri risultati credo che ci lascerebbero definitivamente un altro anno di delusione ed amarezza. Spero… Leggi altro »

Cuore Rossonero
Cuore Rossonero
4 Anni fa

Oggi è durissima ma bisogna vincere. Altrimenti bisognerà chiudere i sogni nel cassetto. Ci tocca vincere SEMPRE fino alla pausa per mantenere intatte le speranze. Vincere per puntare a un gennaio di grande rivoluzione ed epurare la squadra dei tanti falsi fenomeni giunti in capitanata come salvatori della patria. Perdere ulteriori punti in queste 3 partite decreterà un sicuro disimpegno della proprietà che avrà tutte le ragioni per pensare al prossimo campionato. Sempre se ne avrà voglia… Oggi manca Gerbo, fondamentale al carattere di questa squadra, e confermeremo la atavica mancanza di prime punte, che ci costringerà ad arrangiarci e… Leggi altro »