Girone C: continua la favola di Lecce e Matera. Vibonese e Melfi ancora in difficoltà. Top & Flop della 22^ giornata in Lega Pro

Tempo di lettura: < 1 minuto

Torna, con la ventiduesima giornata di campionato, la rubrica firmata TuttoLegaPro.com: ogni settimana individueremo il meglio e il peggio dei singoli gironi della terza serie italiana. Giocatori, allenatori, tifoserie, situazioni accadute nel corso delle gare, tutto passerà sotto la nostra lente di ingrandimento per scovare due top e due flop di giornata.
Ecco quelli del 22^ turno per il Girone C:

TOP

Lecce: la squadra di mister Padalino è ripartita bene, avendo ragione di un Melfi che ha avuto difficoltà a proporre gioco e a reggere al pressing degli avversari. Dopo la sosta lunga era necessario riuscire a innestare la marcia giusta e con le reti di Doumbia, Caturano e Mancosu sono arrivati anche i tre punti

Matera: fra le tre prime in classifica, la squadra lucana era quella che aveva la gara più impegnativa, era di scena a Cosenza contro una compagine che soprattutto in casa è ostica, e pur soffrendo sempre l’undici di Auteri ha conquistato tre punti. Il grande merito è soprattutto per Maikol Negro, autore di una doppietta

FLOP

Vibonese: mister Campilongo ha da lavorare parecchio per riuscire a recuperare la squadra, che non ha giocato un pessimo calcio contro una delle migliori formazioni del girone, ma che probabilmente un avversario peggiore non lo poteva incontrare alla ripresa del campionato. La squadra è anche in fase di restyling

Melfi: ennesima sconfitta consecutiva per i gialloverdi, addirittura la sesta, e questa ci poteva stare perché avvenuta per 3-1 contro un Lecce lanciato in vetta alla classifica (come pure il Matera). E i salentini avrebbero potuto anche trovare un risultato più rotondo se Gragnaniello, il portiere dei melfitani, non avesse compiuto alcune parate notevoli. Negli scontri diretti la situazione dovrà davvero cambiare

Fonte – Tuttolegapro.com

Lascia un commento

Lascia un commento

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notifica di