Lega Pro, la Top 11 della 33^ giornata: Figliomeni, prova gagliarda

Tempo di lettura: 2 minuti

Girone A sempre comandato dall’Alessandria, che ha vinto a Carrara la sua prima partita del 2017 fuori casa: il risultato è di 1-0 con gol del fluidificante Barlocco. I grigi conservano comunque i tre punti di vantaggio sulla Cremonese, vittoriosa in casa sul Como. Successi anche per il Livorno (2-0 a Piacenza con la Pro), per la Giana Erminio (3-2 sul Piacenza) e la Viterbese (battuta la Pistoiese). Livorno già nei play-off, come l’Arezzo, mentre alla Giana basta un altro punto.

Giornata costellata dai numerosi pareggi per 1-1 nel girone B, ben cinque. Tra le compagini che hanno vinto c’è il solito Venezia: 1-0 alla Feralpisalò del tecnico veneziano Serena. Ora i neroverdi sono in testa con 8 punti di vantaggio sulla seconda posizione, occupata dal Parma che ha prevalso nel big match di Padova. Rallentano la Reggiana (1-1 a Bergamo con l’Albinoleffe) e il Pordenone (fermato sul pari dal Modena). Il Gubbio (1-0 con il Fano) riprende confidenza con la vittoria.

Il turno infrasettimanale è favorevole anche al Foggia: nel girone C la squadra di Giovanni Stroppa è andata a vincere 2-1 a Catanzaro con i gol di Di Piazza e Mazzeo, mentre il Lecce, che non poteva fare altro che cercare di vincere, ha superato 3-2 in casa la Juve Stabia. Si affaccia in zona play-off la Paganese (2-0 all’Unicusano Fondi), ci rientra il Catania (1-0 alla Virtus Francavilla, primo successo per mister Pulvirenti). La Vibonese vince 1-0 a Melfi e lascia i gialloverdi all’ultimo posto da soli: la squadra di Campilongo potrebbe “vedere” almeno i play-out.

PORTIERE
Antony Iannarilli (Viterbese): una prestazione superlativa dell’ex Salernitana che mette in cassaforte il successo sulla Pistoiese con diverse parate determinanti.

DIFENSORI

Marco Modolo (Venezia): i lagunari battono anche la Feralpisalò avvicinandosi ulteriormente alla vittoria del campionato grazie alla solidità difensiva assicurata dall’ex Carpi.

Giuseppe Figliomeni (Foggia): rientra a giocare regolarmente dopo una lunga assenza e sfodera una prova gagliarda nel successo di Catanzaro.

Andrea Gasbarro (Livorno): solita prestazione convincente ed autoritaria del difensore amaranto che sbarra la strada agli attaccanti della Pro Piacenza.

CENTROCAMPISTI

Matteo Scozzarella (Parma): conferma di essere un elemento di categoria superiore. Una prestazione superba nel big match di Padova in cui concede colpi di classe e tanta quantità.

Alessio Iovine (Giana Erminio): i lombardi continuano a vincere e stupire. Il classe ’91 realizza il secondo gol di giornata nella vittoria di misura sul Piacenza.

Riccardo Cazzola (Alessandria): la sua esperienza si rivela utilissima per i grigi nell’ostica trasferta Massa Carrara. Collante tra i reparti, assicura un grande lavoro di sostanza in mediana.

Marco Firenze (Paganese) : si regala la gioia di una doppietta pesantissima permettendo alla compagine azzurostellata di battere l’Unicusano Fondi e di continuare a sognare i play-off.

TREQUARTISTA

Pasquale Maiorino (Cremonese): la sua è una doppietta che pesa tanto. Regala di fatto il successo sul Como lasciando a tre punti la distanza dal primo posto occupato dall’Alessandria.

ATTACCANTI

Yves Baraye (Parma): dopo un periodo di adattamento, sta rendendo al meglio anche in Lega Pro. Apre le marcature in quel di Padova e si avvicina alla doppia cifra.

Salvatore Caturano (Lecce): il suo gol chiude momentaneamente la gara con la Juve Stabia ma poi si rivela decisivo ai fini del risultato. Ennesima stagione da incorniciare per l’attaccante giallorosso che arriva a quota 17 reti in campionato.

ALLENATORE

Gianluca Grassadonia (Paganese): il suo lavoro minuzioso e preciso sta portando i risultati giusti. La squadra campana è in corsa per i play-off e con una gara da recuperare è a pari punti del Catania. Un risultato inaspettato per una squadra costruita in extremis ma ben gestita dall’allenatore salernitano.

Fonte – Tuttomercatoweb.com

Facebook Comments

Lascia un commento

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notifica di