Iscrizioni: Reggina, Teramo e Messina ancora in bilico

Reading Time: < 1 minute

A mezzanotte, termine ultimo per presentare le domande di iscrizione, si potrà tirare una linea. Tra Serie B e Serie C ne mancano ancora tre: quella della Reggina – è corsa contro il tempo, la fideiussione sembra sia stata ottenuta ieri dal nuovo proprietario Saladini (nella foto)– e quelle di Messina e Teramo in Lega Pro. Tra i club a rischio, ha presentato la domanda la Triestina che deve però mettersi in regola entro stasera con l’indice di liquidità. Aspetto quest’ultimo che fa discutere, in coincidenza con l’atteso verdetto del Tar sulla diatriba tra Figc e Lega A. In ogni caso, al Messina serve chiudere l’accordo per il debito Iva mentre il Teramo – che ha bloccato Pochesci per la panchina – si ritrova a dipendere dall’ex presidente Iachini, a cui il Tribunale di Roma (le quote sono sotto sequestro cautelativo) ha chiesto di contribuire al 40 per cento ai 350mila euro necessari. Su tutti i fronti filtra cauto ottimismo, poi la palla passerà alla Covisoc.

Fonte – Gazzetta.it

Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments