Foggia, rosa più completa. E Cudini non rischia Di Noia

Reading Time: < 1 minute

Concentrazione e serenità. Il Foggia prepara l’insidiosa trasferta di Torre del Greco provando a vedere il bicchiere mezzo pieno dopo il buon pari interno col Catania. Domenica l’unico indisponibile sarà il centrocampista Di Noia, alle prese con un problema al tendine. Difficile che Cudini possa rischiarlo, avendo a centrocampo diverse soluzioni. A cominciare dai nuovi Tenkorang e Tascone e finendo con Marino e Odjer, oltre ai giovani Martini e Rossi. Nel 4-3-3 da mandare in campo non dovrebbero esserci grossi grattacapi, considerato che si ripartirà dalla base della squadra che ha ben figurato con il Catania. La settimana lunga è servita anche per inserire nel gruppo gli ultimi arrivati Manneh, Ercolani, Rolando e SIlvestro. Dopo la chiusura del mercato Cudini ha una rosa più completa e in grado di conquistare il traguardo della salvezza. Il 2024 non è iniziato benissimo per i rossoneri, sin qui hanno inanellato quattro sconfitte e un pareggio. Uno dei peggiori avvio di anno solare della storia del Foggia, per questo Rizzo e compagni sono chiamati già contro la Turris a invertire la rotta. (Emanuele Losapio)

Fonte – Gazzetta.it

Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments