Stroppa: “Per me il momento del Foggia è straordinario”

Tempo di lettura: 2 minuti

Le parole del tecnico rossonero Stroppa, nel post-gara di Foggia-Juve Stabia:

Partita che mi è servita per conoscere di più i ragazzi che fin qui non sono scesi in campo con continuità, e sicuramente ho avuto ottime risposte. Queste partite, come le amichevoli, ti danno anche un senso più veritiero della caratura dei ragazzi che hai a disposizione. Sicuramente era un altro tipo di partita quella di oggi, abbiamo cercato di fare le stesse cose che volevamo fare a Castellammare, oggi ci siamo riusciti. Abbiamo avuto un calo di tensione, non so se dovuto dal doppio vantaggio. Dobbiamo stare sempre sul pezzo e non concedere niente, soprattutto quando indirizzi la partita nel modo migliore. Empereur terzino valutazione obbligata, ma in futuro non si sa mai. Coletti? Per me è un giocatore importantissimo, come lo è Martinelli. Di volta in volta posso far scendere in campo quelli che vedo più pronti. Dinielli secondo me non è ancora pronto, ecco perché non l’ho schierato. Chiricò? Fa innervosire (ride, ndr) perché potrebbe innervosire in tutto l’arco della partita gli avversari. Ha una risorsa a destra che è Angelo, e oggi più volte non l’ha servito, quando il gol è arrivato così e un’altra azione avrebbe potuto consolidarsi allo stesso modo. E’ un giocatore che a volte è troppo istintivo e non legge le situazioni. Ma è sicuramente un giocatore straordinario. A Castellammare abbiamo creato i presupposti, oggi ci siamo arrivati. Vuol dire che abbiamo avuto la determinazione e la capacità di arrivarci. Il momento del Foggia per me è straordinario, per quello che sta facendo e per i risultati che sta ottenendo. Dispiace aver perso a Castellammare, ma ci sono molti aspetti positivi. Ai ragazzi ho fatto vedere i video, per far capire dove potevamo dare di più e dove potevamo approfittare per mettere in difficoltà gli avversari. Dobbiamo tornare a vincere come sappiamo, attraverso il gioco e le prestazioni. Poi si aprirà uno spiraglio in vista della gara in programma dopo il Monopoli. Ovviamente se perdi in Coppa vai fuori subito, ma il mio primo obiettivo è vincere il campionato. Vogliamo vincerlo, e sottolineo vogliamo, perché lo vogliamo tutti. La prestazione di Castellammare non mi fa dormire la notte, non me la spiego. Non posso giustificare una sconfitta in cui abbiamo preso 4 gol. Testa bassa e pedalare. Poi se analizziamo nel dettaglio la gara, ci sono stati anche degli aspetti positivi. Credo di avere una squadra eccezionale sotto tutti i punti di vista. Dobbiamo arrivare primi, il campionato è lungo e ci da la possibilità di sbagliare e di recuperare. Non dobbiamo fasciarci la testa e dare per scontato che abbiamo fallito. Sarno? In questo momento si sta allenando a parte e per me è difficile parlarne, non so dire con certezza quando potremo recuperarlo. La condizione fisica della squadra è sicuramente in crescita.

Fonte – Foggia.iamcalcio.it

Lascia un commento

6
Lascia un commento

Please Login to comment
6 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
4 Comment authors
Antonio MilanoLudovicoFraxMassimo Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
Massimo
Membro
Massimo

Stroppa tu predichi molto bene…..vogliamo i fatti. Al posto di Sarno, che credo rimarrà fermo un bel po’, schiererei Vacca come 10, a centrocampo non abbiamo che da scegliere tra Sicurella Gerbo Agazzi Agnelli e Coletti. La difesa è top tranne quel cessacchione di Sanchez, in attacco terrei Chirico come riserva e farei giocare sempre Mazzeo a 9 con Letizia e Vacca a completare il tridente. A gennaio dobbiamo intervenire in attacco riportando Floriano e mandando Chirico e prendere uno più forte di Letizia. Il secondo portiere è d’obbligo acquistarlo, ma ci vuole uno forte di categoria superiore anche 36enne… Leggi altro »

Massimo
Membro
Massimo

Chirico e Maza credo abbiano fatto il loro tempo a Foggia insieme con Riverola. Sanchez se scazza pure le prossime datelo in prestito al Manfredonia o S. Severo.

Frax
Membro
Frax

Certo che il calcio è strano, i tifosi poi…Ma che partita avete visto? Chiricó ha giocato una delle sue migliori partite dialogando bene con Angelo quando è entrato. Ha insistito due o tre volte coi dribling ma a risultato acquisito. Domenica titolare fisso. Piuttosto è Letizia che è stato un acquisto deludente! Cento volte meglio Floriano e pure lo stesso Arcidiacono. Per me puó fare solo panchina. Qualcuno mi dica che ha fatto ad eccezione dei 2/3 gol da quando è arrivato (tra amichevoli, coppa e campionato). Il sostituto naturale di Sarno (che invece credo tornerà con il Lecce) è… Leggi altro »

Frax
Membro
Frax

Un’ultima parola per Stroppa. Quando ho sentito che veniva a Foggia al posto del “mitico” De Zerbi, oltre a protestare su tutti i social, non ho mangiato per tre/quattro giorni dal nervoso! Adesso, da tifoso “vero” come mi considero, va soltanto aiutato e incoraggiato! Saremmo pazzi a dare addosso a questa società, a questo mister ed a questa squadra da secondi in classifica senza aver mai giocato davanti al nostro pubblico, avendo già giocato 2 delle 3 partite più difficili dell’anno, avendo giocato 5 volte fuori e 4 volte dentro, avendo subito le assenze per infortuni o squalifiche di giocatori… Leggi altro »

Ludovico
Membro
Ludovico

Ottimo Frax.
Atteggiamento più che corretto.

Antonio Milano
Membro
Antonio Milano

Io resto scettico e alla finestra. Contentissimo di essere smentito!