Cremonese-Foggia 0-4:finale

Tempo di lettura: 1 minuto

I satanelli guidati da Giovanni Stroppa conquistano un’altra vittoria in trasferta e questa volta lo fanno a Cremona segnando ben quattro gol. Padroni di casa assenti ingiustificati, adesso la classifica inizia a preoccupare.

Il primo tempo vede per oltre mezz’ora le due squadre studiarsi sopratutto a centrocampo, ma un lampo di Kragl illumina il cielo di rossonero ed apre le danze per i satanelli, infatti passano appena due minuti ed una difesa imbarazzante lombarda lascia tutto solo Mazzeo, per il bomber rossonero è un gioco da ragazzi depositare la palla in rete, quattordicesimo gol per lui. La Cremonese cerca una timida reazione ma ci pensa Nicastro, allo scadere dei primi quarantacinque minuti, a spezzare le velleità dei lombardi. Nella ripresa Tesser cerca di far male al Foggia facendo entrare Piccolo, ma un’attenta retroguardia rossonera annulla tutte le azioni di attacco dei padroni di casa. Il Foggia chiude la gara al sessantesimo con Zambelli che al volo gela Lo Zini. Con i tre punti guadagnati i ragazzi di Stroppa chiudono quasi partita per la salvezza e strizzano l’occhio alla zona play off.

 

Redazione Foggialandia.it

Facebook Comments

Lascia un commento

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notifica di