Foggia-Venezia 2-1:Le pagelle

pagelle

Noppert 5,5 – Il piattone dagli undici metri di Litteri lo spiazza, beffato dal gran destro di Stulac allo scadere. Nel primo tempo, sfiora lo scivolone con un buco in uscita, rammendato dal reattivo Camporese.

Tonucci 6 – Un grande neo: cintura Domizzi, consegnando al Venezia il rigore che sblocca la gara. Reazione d’orgoglio: nella ripresa non lesina qualche sgroppata, colpisce il montante alto, poi un altro legno, a cui fa seguito il tap-in di Mazzeo.

Camporese 6,5 – Non commette sbavature di sorta, al centro della linea a tre. Salva su una zampata a porta sguarnita di Marsura, mette la testa sull’illusorio pari di Mazzeo, con una sponda aerea.

Calabresi 6 – Si muove in armonia con Tonucci e Camporese. Pur con qualche tentativo di intercetto traballante, salva la faccia e non ha responsabilità dirette sulle due reti subite.

Zambelli 6,5 – Rullo compressore nella prima frazione. Mette sulla difensiva sin dalle prime battute Garofalo, che mostra il fianco in un paio di circostanze. L’involuzione dopo l’intervallo è legata alla stanchezza, ma stringe i denti e resiste anche al colpo rimediato nel finale.

Agnelli 6 – La regia è disciplinata. Smista con proprietà e sbaglia pochi appoggi. Equilibratore in un reparto che, con lui, gestisce sapientemente le due fasi. Rilevato al sessantaseiesimo da Scaglia. (Dal 66′ Scaglia 6 – Apporto ok dopo l’ingresso).

Agazzi 5,5 – Grida ancora vendetta, il palo colpito dopo la spaccata acrobatica. Non riesce però a riempire la sua gara: qualche pausa, e alcune letture non impeccabili quando prova a schermare.

Deli 6 – Quando pesca il corridoio propizio sa creare scompiglio. Un destro smanacciato da Audero al diciottesimo, poi qualche altro sussulto meno tagliente. Porta a casa un buon piazzato nelle ultime fasi.

Kragl 5,5 – Il mancino del tedesco è ormai una certezza della truppa rossonera. Appoggia sistematicamente le sortite pugliesi, anche se commette più errori del solito, quando scucchiaia al centro. (Dal 75′ Rubin s.v.)

Nicastro 5,5 – Non combina come vorrebbe con la spalla Mazzeo. Si sbatte e battaglia, ma non produce pericoli: nel primo tempo s’arrampica in area, ma non impatta di testa. Annunciata la staffetta con Floriano. (Dal 75′ Floriano s.v.).

Mazzeo 6 – Ancora un timbro, anche in un pomeriggio che pare destinato a non sorridergli. Pareggia momentaneamente i conti, con una bella acrobazia, viziata però da un evidente offside.

tuttomercatoweb.com

Commenti

commenti

Lascia un commento

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notifica di