Scenari stravolti: mirino sui playoff

Reading Time: 2 minutes

Il Foggia conquista tre vittorie consecutive per la prima volta in campionato, la seconda in stagione (considerando i successi di inizio ottobre contro Catania, Turris e Sorrento in Coppa Italia Serie C). La zona playout ora dista ben sette lunghezze: il sedicesimo posto è occupato dalla Turris e con la vittoria di lunedì i rossoneri hanno superato di un punto pure il Catania e agguantato il Potenza a quota 35. Mancano ancora dieci partite e la salvezza non sembra più lontana, a differenza di qualche settimana fa: nelle ultime gare il nuovo Foggia di Cudini sembra totalmente rinato rispetto alla prima gestione.

PIEDI PER TERRA. È+7 sulla Turris, +11 sul Monopoli, +12 sulla Virtus Francavilla, +15 sul Monterosi: i distacchi dalla zona playout ad oggi sembrano davvero rassicuranti. Sembra che l’incontro della squadra con la tifoseria, all’indomani dell’incontro con il Monopoli, abbia caricato un ambiente ormai spento e rassegnato. Il derby con i biancoverdi ha segnato un importante cambio di mentalità della squadra di Cudini. In una partita ricca di emozioni, il Foggia prima ha ribaltato il gol degli ospiti e – nonostante l’inferiorità numerica – dopo essere stata raggiunta dal gol del pareggio, è riuscita ugualmente a portarla a casa con Gagliano. Poi a Brindisi, Santaniello e Salines hanno suggellato un altro scontro diretto in ottica salvezza. Contro il Crotone sembrava impossibile: nonostante la differenza d’organico, i rossoneri sono stati bravi nei movimenti senza palla a contrastare il possesso dei pitagorici e resistendo per un’ora. Poi nel finale è accaduto l’impossibile, ovvero il clamoroso ribaltone ad opera di Silvestro. Qualche tifoso sta persino guardando all’insù: i playout distano sette punti mentre i playoffsoltanto quattro. Crederci non costa nulla ma non è per niente facile, le prossime gare contro Benevento (in trasferta) e Picerno sono decisamente ostiche. Il Foggia è rinato ma guai a perdere la concentrazione perché basta pochissimo per rimettere tutto in discussione. Manca ancora tantissimo. (Francesco Ippolito)

Fonte – Corrieredellosport.it

Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments