Serie D, le prime promosse nei professionisti: Palermo in C. Le ultime 4 in Eccellenza

Reading Time: < 1 minute

Dopo la chiusura definitiva dei campionati dilettantistici, il Consiglio Federale si è pronunciato riguardo promozioni e retrocessioni del campionato di Serie D. Le prime in classifica vanno nei professionisti, c’è anche il Palermo tra le magnifiche nove. Le ultime quattro di ogni girone retrocesse in Eccellenza.

Il campionato di Serie D era stato già dichiarato concluso, insieme a tutti gli altri campionati dilettantistici, nel precedente Consiglio Federale. Restava da sciogliere definitivamente il nodo riguardante le promozioni in Serie C e le retrocessioni in Eccellenza. Confermata l’idea di partenza, con le prime classificate dei nove gironi che possono dunque festeggiare il passaggio nei professionisti. Lucchese, Pro Sesto, Campodarsego, Mantova, Grosseto, Matelica, Turris, Bitonto e Palermo nella prossima stagione giocheranno in Serie C.

Le retrocessioni in Eccellenza

Confermata anche la prima idea riguardante le retrocessioni: andranno in Eccellenza le ultime quattro di ogni girone, per un totale di 36 società. Si tratta di Fezzanese, Vado, Verbania, Ligorna, Levico Terme, Milano City, Dro Alto Garda Calcio, Inveruno, Vigasio, Tamai, San Luigi, Villafranca, Ciliverghe, Alfonsine, Savignanese, Pomezia, Bastia, Ponsacco, Tuttocuoio, Sangiustese, Avezzano, Chieti, Jesina, Città di Anagni Calcio, Pro Calcio Tor Sapienza, Academy Ladispoli, Calcio Budoni, Grumentum Val D’Agri, Nardò, Francavilla, Agropoli, Corigliano, Marsala, San Tommaso, Palmese. Resta da sciogliere il nodo che riguarda la quartultima del girone D: il Crema ha un punto in meno rispetto alla Sammaurese, che però ha giocato una partita in più.

Fonte – Sport.sky.it

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Comment
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Gianmichele
3 Mesi fa

Ognuno è artefice del proprio destino. Potevamo essere noi primi se non fosse stato per diverse partite balorde in cui si sono persi punti.