Foggia, Canonico dopo il pari col Bari: “Li abbiamo costretti a difendersi”

Reading Time: < 1 minute

Dopo il pari nel derby di Bari è intervenuto in sala stampa Nicola Canonico, presidente del Foggia: “A me interessa discutere del Foggia, io non voglio perdere neanche le amichevoli, siamo venuti in casa della capolista e la prestazione dei ragazzi è stata encomiabile sotto l’aspetto del risultato, forse un po’ stretto se vogliamo essere corretti nella valutazione a caldo. Vedere il Bari difendersi davanti alle giocate del Foggia è stato qualcosa di bello: significa che abbiamo la personalità di affrontare le grosse squadre. Abbiamo una squadra di ragazzi destinata ancora a crescere, entrare negli schemi di Zeman non è semplice, servirà ancora del tempo per entrare nella sua identità. Io sono contento della prestazione e convinto che cresceremo ancora. Riflessioni le farò dopo il Taranto, le partite bisogna giocarle: chiudiamo il ciclo e poi vi dirò cosa penso realmente della squadra. C’è stato solo il black-out di Palermo, con i ragazzi che però vanno anche capiti, bisogna avere l’umiltà e la voglia di aspettare la crescita dei ragazzi. Non ho mai parlato parole legate alla promozione, ho detto che voglio divertirmi, la tifoseria deve avere l’intelligenza di comprendere quanto di buono stiamo facendo, con un gruppo che ha una età media di appena 23 anni, è un concetto calcistico di programmazione, gran parte di questi ragazzi sono di proprietà del Foggia”.

Fonte – Tuttomercatoweb.com

Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments