Taranto-Foggia 2-0: le pagelle

pagelle

Non si salva praticamente nessuno nella debacle dello Iacovone.Oggi i rossoneri erano chiamati alla prova di maturità ma tutti hanno disilluso le aspettative.

Guarna 4.Due tiri verso la sua porta, due gol realizzati dal Taranto. Debole sul suo lato destro. Quasi si fa espellere per aver “giocato” con un racchettapalle

Loiacono 5.Non ha la solita lucidità ed anche lui affoga nel pressappochismo che oggi avvolge il resto della squadra

Rubin 6.Forse è l’unica nota positiva di quest’oggi, anche se la sua gara dura solo un tempo. Ha il freno a mano tirato per la presenza di Chiricò sulla sua fascia

Coletti 5.Non gli riesce la chiusura su Magnaghi che porta al vantaggio della squadra di casa. Buono qualche lancio ma niente di più

Martinelli 5.Manca nel momento topico della gara. Certi palloni , specialmente in area, vanno spazzati.

Vacca 4.Fumoso e poco concreto. All’inizio cerca di innervosire gli avversari che alla distanza gli prendono le misure

Agazzi 5.Tanto dinamismo per lui. Cerca di rissollevare le sorti del centrocampo rossonero ma non ci riesce

Deli 5.Sbaglia troppi palloni quest’oggi specialmente nelle ripartenze rossonere. Incursioni sterili in area e poco più

Chiricò 4.Praticamente il suo avversario, De Giorgi, non gli fa toccare un pallone per tutta la gara e viene sostituito giustamente nella ripresa

Sarno 4.Oggi titolare dopo due mesi. Non ha il ritmo partita e si vede. Chi è tornato da Cesena finora non è sembrato affatto in forma

Mazzeo 5.Non riesce ad incidere come vorrebbe e finisce nell’imbuto della difesa tarantina

Gerbo 6.Entra nella ripresa sostituendo Rubin. Cerca qualche sortita in avanti ma nulla di concreto

Di Piazza 4.Troppo nervoso, soffre la panchina, vorrebbe spaccare il mondo ma non gli riesce nulla

Pompilio 5,5.Pochi minuti per lui nei quali cerca qualche sortita. Forse l’unica conclusione pericolosa per il Foggia nella ripresa è la sua ma il suo tiro di testa finisce abbondantemente alto sulla traversa

Stroppa 4.Oggi la sua squadra era chiamata ad una prova di maturità, cosa che non gli è riuscita. Non ci è piaciuta la posizione affidata a Di Piazza che è stato comprato per fare la punta centrale. Non vediamo il motivo per cui farlo giocare da esterno. O si cambia modulo oppure si può accomodare in panchina visto anche lo score di Mazzeo. Quest’oggi sarebbe stato meglio rischiare un modulo difensivo a 3 dietro, facendoci vedere in campo Figliomeni. Almeno, mister, avrebbe avuto un alibi per questa sconfitta ed invece ha rischiato Rubin.

 

Redazione Foggialandia.it

Commenti

commenti

6
Lascia un commento

Please Login to comment
5 Comment threads
1 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
5 Comment authors
MassimoAntonio MilanoCuore Rossoneromaurizio67Ludovico Recent comment authors

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
Ludovico
Membro
Ludovico

Pagelle azzeccatissime…..sono in sintonia assoluta con la chiusura della redazione sugli errori nelle scelte del mister.
FIGLIOMENI è sicuramente superiore a Coletti che continua ad essere un adattato.
Vacca e Sarno sono in condizione penosa e non puoi tenere Di Piazza in panchina con un Chirico che ha così i nervi a fiori di pelle.

Ludovico
Membro
Ludovico

Oggi sostenere che il campionato è lungo e tutto è ancora in gioco, per quanto lapalissiano….può sembrare anacronistico.
Meglio il silenzio stampa ad oltranza.
Il divario tecnico della nostra squadra e’ abissale rispetto alle concorrenti e nonostante ciò continuiamo a suicidarci con cadenza preoccupante per i ritmi di questo campionato, tra i più difficili in assoluto.
È ormai un mistero comprendere cosa manca realmente a questa squadra per fare il salto definitivo.
A questo punto mi viene il dubbio che non sia stato previsto un premio promozione intonato alle attese…perché non so più che pensare.

maurizio67
Membro
maurizio67

Sono arrabbiato e deluso…..l’unico modo per rimediare è riprendere il cammino immediatamente.
Non ci posso credere…nessun tiro in porta!!!

Cuore Rossonero
Membro
Cuore Rossonero

La conferenza di Stroppa è stata imbarazzante !!!
Parla come se avesse perso una partita amichevole di pre-campionato !!!!

Redazione ma quale cambio modulo !!!!

Questo è un allenatore che ancora non si è reso conto che ha un organico da serie B e che dovrebbe essere in testa con 10 punti di vantaggio sulla seconda !!!!!
E che soprattutto finora ha avuto un grande C.u.l.o…..un mega C.u.l.o.

Antonio Milano
Membro
Antonio Milano

Concordo. E lo dico da ottobre. Da quando col culo abbiamo vinto le prime sei…

Massimo
Membro
Massimo

Stroppa…ma come si fa a far giocare Sarno. Quando gioca lui siamo sempre con uno in meno e spesso si pareggia. Quando non gioca lui vinciamo sistematicamente. Cmq la B è andata perchè abbiamo un Mister Mollacchione. Secondo me per la B ci vuole Auteri….anche se lo odiamo a morte come avversario. Ma certi avversari è meglio se vengono a stipendio per il Foggia. Anche quest’anno è andato e per l’ennesima volta il nostro culo brucia che è un dolore immane. Sono vent’anni d’inculature pazzesche e siamo stufi—–vorremmo stantuffare anche noi ogni tanto.