Lecce, pres Sticchi Damiani al vetriolo: “Arbitraggio pessimo, Nzola andava espulso due volte. Calabrò felice? Se il suo sogno da leccese era togliere punti al Lecce e perdere due volte col Foggia ci è riuscito”

lecce
Tempo di lettura: 1 minuto

Saverio Sticchi Damiani, presidente onorario del Lecce, commenta duramente la sconfitta sul campo della Virtus Francavilla ai microfoni di SoloLecce. Tante le polemiche da parte del patron salentino, a cominciare dal terreno di gioco del “Giovanni Paolo II”: “Da cancellare c’è solo il risultato. Abbiamo fatto quello che si poteva su un terreno che è il vantaggio del Francavilla. Mi auguro che in futuro su certe regole si possa essere più rigidi, non è accettabile che società come la nostra, che compie grandi sforzi per essere a norma su tutto, oggi si sia trovata in condizione di dover giocare una partita così importante su un campo simile”.

Sticchi Damiani contesta pure il direttore di gara: “L’arbitraggio è stato pessimo: visto che tutti si lamentano, anche quando hanno episodi a favore, ora ci lamentiamo noi, ma per episodi pesantissimi, che hanno condizionato il risultato. Nzola andava espulso due volte: la prima in occasione dello scontro con Cosenza da cui è scaturito il gol. Poi dopo il cartellino giallo ricevuto ha avuto un gesto di reazione che l’arbitro ha fatto finta di non vedere. Poi a pallone lontano ha commesso un fallaccio, sempre su Cosenza, ripeto a pallone lontano, dunque sanzionabile anche disciplinarmente, come prevede il regolamento. L’espulsione di Torromino è figlia della compensazione, di un abbaglio incredibile, dettata solo dalla volontà di rimettere le squadre in parità numerica. In occasione del gol del vantaggio di Giosa, che era regolare, non c’era nessun fallo sul portiere in uscita, che non ha subito nessuna carica”.

Chiusura pepata nei confronti di Calabrò, tecnico del Villafranca, che si è detto felice dopo la vittoria: “Se il suo sogno da leccese era battere il Lecce e perdere le due partite con il Foggia, bene, bravo, ci è riuscito. Sono contento per lui”.

Fonte – Tuttolegapro.com

Lascia un commento

3
Lascia un commento

Please Login to comment
3 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
3 Comment authors
LudovicoMassimoMax Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
Max
Membro
Max

Il presidente ha parlato. Come gli brucia…….mamma mia come gli ha preso fuoco…ahahah

Massimo
Membro
Massimo

Sticazzi Damiani fai bene a stare zitto. Anche noi abbiamo giocato su quel campo! Vincemmo 1-0 in una partita impossibile su quella specie di campo di calciotto. Tutta qui la differenza…..Vatt Kurk Sticazzi Domani—— è un altro giorno con noi in vetta…rosica beduino rosica

Ludovico
Membro
Ludovico

Forse era un Francavilla meno consapevole, non aveva Nzola, ma la nostra vittoria in quel di Francavilla acquista un sapore e un peso specifico assolutamente rilevante. Mi viene da sorridere quando leggo di presunti torti arbitrali da parte dei leccesi, come se gli fosse dovuta una corsia preferenziale a prescindere…. Pensiamo al Monopoli lunedì sera….. avremo i risultati di giornata già acquisiti ma anche un giorno in meno per recuperare successivamente con il Lecce. Da attenzionare alcune situazioni come Rubin e Mazzeo che spero siano della partita, anche se il canterano Maza, a mio avviso, garantisce standard qualitativi di altissimo… Leggi altro »