Alessandria, Gregucci: “Chi pensa di essere favorito commette un errore”

Tempo di lettura: 1 minuto

Al termine dell’ultima seduta di allenamento svolta in città prima della gara dei quarti di finale dei play-off in programma domenica prossima a Foggia (nel primo pomeriggio la squadra grigia è partita alla volta del località prescelta per il ritiro) questa mattina Angelo Gregucci, tecnico dell’Alessandria, ha incontrato la stampa. Ecco le sue parole.
“Dovremo necessariamente fare una buona prestazione. È una partita importantissima contro un avversario forte, per questo dovremo arrivarci con la giusta tensione e con serenità.
Quanto conta l’esperienza? Queste sono gare da affrontare soprattutto con la testa, se esperienza significa saper controllare nervi e spirito, allora conta molto. Siamo consci, per esempio, di dover fare una partita senza commettere errori sotto il profilo disciplinare, bisogna pensare in un’ottica che può prevedere il protrarsi della gara oltre il 90′ e magari fino si calci di rigore. Bisogna perciò preparare ogni dettaglio.
Stadio esaurito? Loro avranno certamente una grande cornice di pubblico ma, quando l’arbitro fischierà, in campo saremo undici contro undici… Abbiamo la lucidità per leggere questo tipo di situazioni, che conosciamo, anche se è evidente che dovremo essere solidi dal punto di vista psicologico. Abbiamo cercato di prepararci al meglio per essere equilibrati sul campo.
Il Foggia? Ha raggiunto i play-off, ha dimostrato sul campo di meritarli giocando un ottimo calcio. È un avversario che rispettiamo molto, ma senza alcun timore, e che cercheremo di affrontare con la nostra convinzione. Sicuramente è una gara diversa dalle altre, perché è senza ritorno.
Chi ha più da perdere? Nessuno, abbiamo le stesse possibilità di passare il turno, così come nelle altre gare dei play-off. Se qualcuno pensasse di essere particolarmente favorito commetterebbe un errore.
Accorgimenti particolari? Io guardo all’equilibrio collettivo della squadra..”

Fonte – Tuttolegapro.com

Lascia un commento

Lascia un commento

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notifica di