Foggia, il punto sugli infortunati e Sanchez: la situazione aggiornata

Tempo di lettura: 1 minuto

Situazione non molto felice in casa Foggia in vista del sentito derby del “San Nicola” contro il Bari. Brutte notizie, infatti, giungono dall’infermeria. Ma proviamo a capire meglio la situazione degli infortunati, oltre a Mazzeo e Deli che sono certamente out.

ENRICO GUARNA – Il portiere ha preso una botta al ginocchio nel corso dell’allenamento di ieri ed ha rimediato una lesione muscolare di lieve entità. Nella giornata di domani farà un’ulteriore visita di controllo ma resta in forte dubbio per il derby.

ALESSANDRO CELLI – Il terzino ha un taglio all’alluce del piede sinistro (gli si è tolta l’unghia) e sente dolore quando calcia. Resta in dubbio per Bari, ma non è escluso un suo recupero.

IVAN PELIZZOLI – L’esperto portiere è volato a Milano dal dottor Volpi per farsi curare una borsite al tendine al tallone. Resta da valutare, ma difficilmente sarà a disposizione per domenica.

MATTEO RUBIN – Il terzino rossonero sta rientrando gradualmente in gruppo e si sta lasciando alle spalle la distorsione al ginocchio ed il problema alla schiena. Potrebbe andare in panchina a Bari.

SITUAZIONE SANCHEZ – Il portiere è stato richiamato dal Foggia ed ha svolto l’allenamento di questa mattina allo “Zaccheria”. Da regolamento è possibile un suo reintegro in rosa al posto di Pelizzoli. Se Guarna non dovesse farcela sarà lui a giocare tra i pali contro i galletti.

Fonte – Tuttocalciopuglia.com

Lascia un commento

2
Lascia un commento

Please Login to comment
2 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
fabioMicky Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
Micky
Membro
Micky

Perfetto Giovanni. Quindi ripeto: tutto riporta agli errori del Ds.

fabio
Membro

…… Se il Vacca è un TOP, io sono Andrea Pirlo. Meglio che non mi pronunci sul “purosangue”