Commissariato il Foggia Calcio dopo l’arresto del patron della società

Reading Time: < 1 minute

Nel mese di gennaio Fedele Sannella era stato colpito da un’ordinanza d’arresto per riciclaggio.

Il gip di Milano Giulio Fanales ha accolto la richiesta del pm Paolo Storari di commissariare il Foggia Calcio al centro di un’inchiesta della dda per riciclaggio che ha portato all’arresto, tra gli altri, del patron della società Fedele Sannella, la cui posizione è stata trasferita per competenza alla procura della cittadina pugliese.

Il giudice ha nominato un commercialista di Bari amministratore giudiziario del club per un anno, indagato in qualità di ente, in relazione alla parte dell’indagine rimasta a Milano.

Fonte – Lastampa.it

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

4 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Micky
Micky
2 Anni fa

Questa carcerazione preventiva così lunga per un reato tutto sommato “modesto” e con un rischio di reiterazione inesistente (perché Curci non è più socio) . Mi sembra essere a livelli di civiltà giuridica da medioevo.

fabio
2 Anni fa
Reply to  Micky

… Reiterazione cosa? I fatti che vengono imputati ai due Curci-Sannella sono riferiti nel periodo 2016-2017.

fabio
2 Anni fa
Reply to  fabio

.. Reiterazione cosa? I fatti che vengono imputati ai due Curci-Sannella sono riferiti nel periodo 2016-2017. Chiaro il concetto? Leggo tante persone che hanno da dire sul commissario che sia di bari. Ma fatemi capire che sia di bari o canicatti o mestre che gazzo cambia? Bamboccioni infantili. Cioè, invece di predersela con i due presidenti responsabile se la prendono con un commercialista di bari che non centra nulla. Unica colpa essere stato incaricato dal Gip di milano a gestire la società. Maturate gente, maturate. Adesso nessuno comprerà il foggia calcio. Sottolineo NESSUNO PER UN SEMPLICE MOTIVO. TANTISSIMI DEBITI. …… Leggi altro »

RobyFoggia
RobyFoggia
2 Anni fa

Ci sono e ci sono stati molti enti pubblici e società private “commissariate”. Questa parola spaventa ma in realtà, come già detto, è un controllo ordinato dai Tribunali sui movimenti di denaro e niente altro. Bisognerà piuttosto attendere per la scarcerazione definitiva di Sannella che è la cosa che preoccupa di più in questo momento, fosse anche per il morale della società. Comunque eviterei il vittimismo, lecito e giustificatissimo, perchè non credo che ce l’abbiano con noi in particolare. Anzi, se proprio la volessi dire tutta ed è brutta da dire così, ma credo che gli interessi del calcio professionistico… Leggi altro »