Parma, contro il Foggia partita tra mille difficoltà

Tempo di lettura: < 1 minuto

La brutta sconfitta contro l’Entella, gli infortuni e il momento di forma dei pugliesi non devono condizionare la gara dei crociati

Domenica alle 12.30 allo stadio Tardini arriva il Foggia, una squadra rivitalizzata dopo il mercato di gennaio e che ha raccolto i punti necessari per togliersi dalle zone bassissime della classifica. I pugliesi, nonostante la sconfitta contro il Perugia di due sabati fa, arrivano alla sfida contro il Parma in gran forma. Nelle ultime sette partite, infatti, la squadra di Massimo Stroppa ha vinto ben cinque confronti, di cui uno decisamente suggestivo al Barbera contro il Palermo in rimonta.

Umore decisamente opposto è quello della squadra di mister Roberto D’Aversa che, dopo le vittorie contro Salernitana e Pescara e i sogni di promozione diretta, è incappata in una sconfitta brutta e pesante contro la Virtus Entella. Sconfitta che ha messo addirittura in dubbio la certezza di disputare i playoff, in quanto i crociati si trovano ora all’ottavo posto a pari merito del Carpi, con cui tra l’altro è stato perso lo scontro diretto. Problemi arrivano anche dall’infermeria dove, oltre ai lungodegenti Scozzarella e Ciciretti, si sono aggiunti anche altri elementi importanti e potenziali titolari della squadra. Nella giornata di martedì alla ripresa degli allenamenti non si sono allenati col gruppo neanche Iacoponi, Munari e Insigne, tre degli elementi più positivi dell’intera stagione.

Le due squadre arriveranno dunque alla partita con situazioni estremamente diverse, ma che non dovranno condizionare la gara dei crociati.

Fonte – Parmareport.it

Lascia un commento

Lascia un commento

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notifica di